fbpx
cambiare-svolta

Cambiare

Cambiare è fondamentale per un cristiano, essere trasformati dalle mani di Dio, modellati per essere strumenti efficaci!

“Ecco, quel che l’argilla è in mano al vasaio, voi lo siete in mano mia, casa d’Israele.”
Geremia 18:6

 

A volte dimentico che come figlio di Dio, Lui si aspetti da me continui cambiamenti. L’essere umano, inserito nella nostra società, è più portato a consolidare il proprio stato, il proprio essere, piuttosto che spendere energie per un cambiamento. Recentemente ho rivisto compagni dell’università che non vedevo da tempo ai quali ho detto “non siete cambiati per niente”. Questa frase dovrebbe essere un grave insulto per un cristiano. La strada che porta al Cielo è lastricata di continui cambiamenti. Si comincia con un cambiamento radicale della nuova nascita (Giovanni 3) e si continua il cammino un passo dopo l’altro (ce lo insegna Pietro nei primi versi della sua seconda lettera e Paolo in varie lettere).

Nelle famose parole del profeta Geremia riguardo il “vasaio”, vediamo la progressione di un mucchio di terra che diventa un bel vaso. Prima di arrivare al lavoro finito ci sono vari passaggi: la terra si mischia con l’acqua e cambia in argilla morbida. L’argilla prende la forma del vaso nelle mani nel vasaio, poi dopo la cottura nel forno cambia ancora struttura e diventa solida.

Ognuno di questi passaggi può essere immagine di diverse esperienze che passano i credenti durante la loro vita, tuttavia la mia attenzione è catturata dall’idea di cambiamento, da quanto sia importante il nostro miglioramento continuo per assomigliare sempre più a Gesù. Di quanto sia pericoloso fermarsi o non essere disposti a mettersi in gioco, a mettere in gioco le proprie idee e il proprio caratteraccio.

È chiaro che non dobbiamo prendere forma in base alle tendenze della nostra società o per compiacere le persone che ci stanno intorno, il cambiamento deve avvenire secondo le mani e il progetto del Vasaio. Capisco anche non possiamo cambiare con le nostre forze, dobbiamo lasciar fare al Signore. Eppure percepisco anche che Dio si aspetta qualcosa da noi, si aspetta di trovare persone che si lascino cambiare, che si abbandonino nelle Sue mani.

Quanti problemi ci sono intorno a noi, semplicemente perché gli uomini non lasciano levigare i propri difetti da Dio? Abbiamo bisogno ancora di molti cambiamenti nella nostra vita. Anche se magari siamo bravi credenti e serviamo Dio ricordiamoci che non siamo ancora arrivati alla meta! Stiamo ancora prendendo forma nelle mani di Dio.

Lasciamoci cambiare da Lui.

Condividi questo articolo con i tuoi amici!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email
In evidenza

Ultime pubblicazioni