parallax background

Vincere la timidezza

Amore è …
20 Febbraio 2017
Delusioni e fallimenti (anche nella vita cristiana!)
27 Febbraio 2017

Lo leggi in 2 minuti


Dio infatti ci ha dato uno spirito non di timidezza, ma di forza, d'amore e di autocontrollo.
(2 Timoteo 1:7)


Ci sono persone che arrossiscono semplicemente ricevendo un saluto cordiale, una domanda o uno sguardo. Ecco, se stai diventando paonazzo al solo pensiero, non soltanto sei una di queste, ma sei anche un caso disperato!

E se dovessi parlare con qualcun altro di Gesù? Preferiresti essere su un altro continente, vero? Scherzi a parte … la timidezza ci blocca e non ci fa vivere appieno la bellezza della gioia in Cristo.

La timidezza potrebbe essere la manifestazione di una scarsa fiducia in sé stessi, siamo bloccati perché pensiamo semplicemente che i nostri pensieri e le nostre opinioni valgano poca cosa. Certo, è difficile a volte esporsi, per farlo bisognerebbe essere convinti della validità dei propri pensieri, ma rifletti un momento: il messaggio dell’Evangelo è valido?

Potresti avere dubbi su una tua opinione personale, ma come puoi dubitare del messaggio di Dio? Sicuramente non è una cosa facile, ma puoi chiedere a Dio di risolvere il vero problema che ti affligge: la fragilità e l'insicurezza che senti dentro di te. Anche tu puoi essere un messaggero di Dio sostenuto dalla Sua potenza.

Probabilmente finora non pensavi che la timidezza fosse un problema serio, magari ti accontentavi di una vita cristiana dietro le quinte, ma Dio vuole modellare il tuo carattere e trasformarti in uno strumento di speranza per i tuoi amici che non Lo conoscono.



Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici!