fbpx

Le Prove che Gesù è Dio

I passi biblici che fugano ogni dubbio:

Gesù è veramente Dio? Molte religioni credono nella figura di Cristo; alcune lo considerano come un personaggio storico realmente esistito, altre gli conferiscono uno status più elevato reputandolo “un profeta”. Ma tutto si ferma lì. Per molti Gesù Cristo non può mai essere il figlio di Dio perché: a) è illogico che Dio si sia fatto uomo; b) è scandaloso che il Figlio di Dio sia morto sulla croce. Ma nella Bibbia quali sono le evidenze o meglio le prove che dimostrano che Gesù è Dio? In questo articolo non vogliamo dare nostre opinioni o idee su questo argomento che per molti potrebbe risultare difficile, né vogliamo convincere nessuno con i nostri ragionamenti. L’unica cosa che faremo è quella di indicare i passi biblici che attestano con chiarezza che Gesù è Dio!

1. Le funzioni divine attuate da Gesù

In relazione all’universo
(1) Creatore (Giovanni 1:3; Colossesi 1:16; Ebrei 1:2)
(2) Colui che lo sostiene (1 Corinzi 8:6; Colossesi 1:17; Ebrei 1:3)
(3) Autore di vita (Giovanni 1:4; Atti 3:15)
(4) Sovrano (Matteo 28:18; Romani 14:9; Apocalisse 1:5)

In relazione ai bisogni dell’uomo
(1) Guarisce i malati (Marco 1:32-34; Atti 10:38)
(2) Insegna con autorità (Marco 1:21-22, 13:31)
(3) Perdona i peccati (Marco 2:1-12; Luca 24:47; Atti 5:31; Colossesi 3:13)
(4) Dona la salvezza e la vita eterna (Atti 4:12; Romani 10:12-13)
(5) Dispensa lo Spirito Santo (Matteo 3:11; Atti 2:17, 33)
(6) Resuscita i morti (Luca 7:11-17; Giovanni 5:21, 6:40)
(7) Giudica (Matteo 25:31-46; Giovanni 5:19-30; Atti 10:42; 1 Corinzi 4:4-5)

2. Lo stato divino dichiarato da Gesù

In relazione al Padre
(1) Possiede gli attributi Divini (Giovanni 1:4, 10:30; Efesini 4:10; Colossesi 1:19, 2:9)
(2) Esiste dall’eternità (Giovanni 1:1, 8:58; 1 Corinzi 10:4; Filippesi 2:6; Ebrei 13:8)
(3) Ha la stessa dignità (Matteo 28:19; Giovanni 5:23; 2 Corinzi 13:14; Apocalisse 22:13, cf. 21:6)
(4) Rivela la verità (Giovanni 1:18, 14:9; Colossesi 1:15; Ebrei 1:1-3)
(5) È la verità incarnata (Giovanni 1:9, 14; 6:32; 14:6; Apocalisse 3:7, 14)
(6) Possiede con lui il Regno (Efesini 5:5; Apocalisse 11:15), la chiesa (Romani 16:16), lo Spirito (Romani 8:9; Filippesi 1:19), il tempio (Apocalisse 21:22), il nome divino (Matteo 28:19, cf. Apocalisse 14:1), e il trono (Apocalisse 22:1, 3)

In relazione ai bisogni dell’uomo
(1) Destinatario della lode (Matteo 21:15-16; Efesini 5:20; 1 Timoteo 1:12; Apocalisse 5:8-14)
(2) Destinatario delle preghiere (Atti 1:24; 7:59-60; 9:10-17, 21; 22:16, 19; 1 Corinzi 1:2, 16:22; 2 Corinzi 12:8)
(3) Oggetto della fede che salva (Giovanni 14:1; Atti 10:43, 16:31; Romani 10:8-13)
(4) Oggetto dell’adorazione (Matteo 14:33; 28:9, 17; Giovanni 5:23, 20:28; Filippesi 2:10-11; Ebrei 1:6; Apocalisse 5:8-12)
(5) Fonte di benedizione (1 Corinzi 1:3; 2 Corinzi 1:2; Galati 1:3; 1 Tessalonicesi 3:11; 2 Tessalonicesi 2:16)
(6) Soggetto delle dossologie (2 Timoteo 4:18; 2 Pietro 3:18; Apocalisse 1:5b-6; 5:13)

3. I passi dell’antico testamento riferiti a Yahweh [“il Signore”] si applicano a Gesù

(1) Il carattere di Yahweh (Esodo 3:14 e Isaia 43:11 accenno in Giovanni 8:58; Isaia 44:6 accenno in Apocalisse 1:17)
(2) La santità di Yahweh (Isaia 8:12-13 [cf. 29:23] citato in 1 Pietro 3:14-15)
(3) La descrizione di Yahweh (Ezechiele 43:2 e Daniele 10:5-6 accenno in Apocalisse 1:13-16)
(4) L’adorazione a Yahweh (Isaia 45:23 accenno in Filippesi 2:10-11 e Salmi 97:7 citata in Ebrei 1:6)
(5) L’opera di Yahweh alla creazione (Salmi 102:27 citato in Ebrei 1:10)
(6) La salvezza di Yahweh (Gioele 2:32 citata in Romani 10:13; Isaia 40:3 citato in Matteo 3:3)
(7) L’attendibilità of Yahweh (Isaia 28:16 citato in Romani 9:33, Romani 10:11; 1 Pietro 2:6)
(8) Il giudizio di Yahweh (Isaia 6:10 citato in Giovanni 12:41; Isaia 8:14 citato in Romani 9:33 e 1 Pietro 2:6)
(9) Il trionfo di Yahweh (Salmi 68:18 citato in Ebrei 4:8)

4. I titoli divini applicati a Gesù

(1) Figlio dell’uomo (Matteo 16:28, 24:30; Marco 8:38, 14:62-64; Atti 7:56)
(2) Figlio di Dio (Matteo 11:27; Marco 15:39; Giovanni 1:18; Romani 1:4; Galati 4:4; Ebrei 1:2)
(3) Messia (Matteo 16:16; Marco 14:61; Giovanni 20:31)
(4) Signore (Marco 12:35-37; Giovanni 20:28; Romani 10:9; 1 Corinzi 8:5-6, 12:3, 16:22; Filippesi 2:11; 1 Pietro 2:3)
(5) Alfa e Omega (Apocalisse 22:13, cf. 1:8, 21:6)
(6) Dio (Giovanni 1:1, 18; 20:28; Romani 9:5; Tito 2:13; Ebrei 1:8; 2 Pietro 1:1)

Questi riferimenti biblici non sono per nulla pochi! Caro lettore queste note possano diventare per te il punto di partenza per approfondire e accrescere la conoscenza di Gesù. Se la tua mente è tormentata da dubbi sulla persona di Cristo, chiedi allo Spirito Santo di illuminarti affinché ogni incertezza sia cancellata e tu possa fare un reale incontro con Colui che è morto sulla croce per I tuoi peccati, Gesù Cristo il Signore: vero uomo e vero Dio!

Condividi questo articolo con i tuoi amici!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Ricevi le nostre ultime notizie da Google News

In evidenza

Ultime pubblicazioni